Emprover in action #5 – La motivazione è tutto.

Emprover in action #5 – La motivazione è tutto.

La motivazione del personale è forse il tema più critico e complicato da affrontare in azienda: d’altronde, senza motivazione, nessuno può convincere qualcuno a fare qualsiasi cosa, soprattutto se si tratta di fare qualcosa di nuovo e di diverso.

Al management che spera di poter convincere di migliorare i propri collaboratori solo attraverso il comando e controllo faccio i miei migliori auguri.

A quelli che sostengono che il problema per cui non riescono a migliorare i processi in azienda sia legato alla scarsa motivazione del personale dico che è un’affermazione troppo semplicistica di quello che deve essere il ruolo del leader in azienda: se le persone sono demotivate è compito del leader fare tutto ciò che è possibile per aumentarne la motivazione.

Sebbene la motivazione sia un qualcosa di intrinseco ad ogni persona, il management può fare molto per stimolarla, lavorando per creare un contesto dove:

  • le condizioni di lavoro siano tali per cui non si generi insoddisfazione e quindi demotivazione nel personale;
  • i sistemi premianti soddisfino i bisogni di autorealizzazione, autostima e appartenenza del personale per aumentarne la motivazione;

Il bisogno di autorealizzazione può essere soddisfatto dando un senso e un significato condiviso alla vision, alla mission e ai valori aziendali; l’autostima può essere alimentata dalla crescita e dal senso di indipendenza e di autodeterminazione del proprio ruolo in azienda; il senso di appartenenza si crea attraverso le relazioni e un clima positivi.

Non sto quindi parlando (solo) dei sistemi di “welfare” che un sempre maggior numero crescente di aziende stanno adottando; sto parlando soprattutto di un contesto dove le persone sentano di poter esprimere le proprie potenzialità nell’esercizio del loro compito

Certo, talvolta è più semplice fare da soli, ma non è ragionevole perché non funziona, soprattutto se le dimensioni aziendali sono significative.

Alberto Viola

Da quasi 20 anni è Consulente di Direzione ed Organizzazione. Ha lavorato con svariate aziende italiane ed estere di diversi settori e dimensioni, supportandole in processi di miglioramento delle performance e di cambiamento della cultura aziendale. È ideatore di Emprovement, il primo approccio per l’eccellenza delle tue performance aziendali con il quale puoi ottenere il miglioramento dei processi aziendali, attraverso la crescita e il benessere della tua organizzazione. È autore di “A Gemba! Guida operativa per la produzione snella” e “The Lean Production Notebook – Appunti e spunti sulla produzione snella”.