Impianti per l'imbottigliamento di bevande

Scenario

Siamo in un’azienda che progetta e realizza impianti per l’imbottigliamento di bevande.
Realizza circa 15 impianti all’anno. Ogni impianto vale diversi milioni di euro.

Fattura 80Mio€ ed impiega circa 200 persone.

Criticità

I grandi player del beverage stanno sempre più riducendo gli anticipi con cui firmano gli ordini dei nuovi impianti. Per la nostra aziende cliente si riduce sempre più il tempo che passa tra la firma dell’ordine e la consegna. I competitors presenti nel far east cominciano ad erodere percentuali importanti di business

Aree di intervento

Il progetto di riduzione dei tempi di realizzazione è partito dall’efficientamento dell’area assemblaggi, dove sono state analizzate e redistribuite le attività relative alle circa 3500 ore di assemblaggi.

Si è poi passati all’area procurement e supply chain, andando a rivedere il parco fornitori e mettendo in atto, con alcuni di essi, strategie specifiche volte alla riduzione dei tempi di consegna, all’aumento dell’affidabilità delle consegne e delle caratteristiche qualitative.

L’ultima fase ha riguardato l’area progettazione, dove sono stati ridefiniti gli standard di progettazione ed i concetti di innovazione e complessità di prodotto.

Risultati

Competitività, performance e miglioramento costante sono, per noi, sinonimo di successo.

Non soltanto oggi, ma anche domani.